Abbraccio un’elite trasversale di potentati economici che dirigano oligarchicamente i destini del pianeta contenendo ogni minaccia di comunismo risorgente e amministrino le risorse per conto delle masse incolte che devono essere guidate e demograficamente contenute alla salvezza del mondo per volontà divina e sapiente decisione dello Spirito Universale da Dio promanato.

(dal discorso di Liberato Affranchi alle masse, giugno 2007 d.c.)

Pena di morte

20 giugno

Sono contrario alla pena di morte, e chi è favorevole dovrebbe essere giustiziato.

Io se becco mio figlio a drogarsi non gli pago più il cambio di sesso a Casablanca.

– “Tu sei allergico all’intelligenza.”

– “Il mistero di cosa ci sia nella tua scatola cranica è sempre più grande… tento una spiegazione: c’è il nibbana! Il tuo cranio è il nulla assoluto. E’ l’ombra di dio.”

– “Non approfittare della benevolenza che grazie alla legge Basaglia abbiamo per i lungodegenti manicomiali come te.”

– “Vai a lavorare, che ti ricomincia il turno in fabbrica e i tuoi colleghi operai ripigliano a farti gli scherzi.”

– “Bravo, hai i fumetti al posto del cervello.”

– “Ecco qui, devi solo firmare la tua autodichiarazione di imbecillità progressiva invalidante… è una diagnosi, non un insulto!”

Sugli animali

1 giugno

Io amo gli animali, e sono vegetariano, anzi vegano, anzi pagano, però alla fiorentina non ci rinuncio. Eppure tifo per la roma, e non ho mai preso il tifo anche se ho magnato pure le cozze, e le ho anche frequentate flirtandoci. Insomma amo gli animali ma me li magno pure tra un pasto vegano e l’altro. Sono una scimmia onnivora, per dirla coi biologi, e noto con piacere che la mia dieta equilibrata mi tiene in salute, specie mentale. Mens sana et salus animalium, come dicevano i monaci circensi, ordo monacalis orfei et togni, cui io modestamente appartengo.

Teologia

31 maggio

Il teorema di Godel dice che Dio non può trovare giustificazione in se stesso, e deve rimandare a qualcos’altro, in una catena infinita in cui consiste appunto la verità suprema: la verità suprema è la catena ontologica di sant’antonio, uno scherzo beffardo del demonio, un carciofo gustato in pinzimonio, con buona pace di tizio, caio e sempronio.

Antiamericanismo

24 maggio

Bush figlio dovrebbe andare a giocare a golf con la prostata di suo padre e quella di Rudolph Giuliani, che è l’amaro antonetto dell’america progressista e illuminata che fa i film independent di Robert Redford mica quel guerrafondaio armaiolo di Charlton Heston. Ben Hur è la vergogna dell’america, Big Sur la bibbia dell’hotel california. Viva la beat generation, sex and drugs and rock’n’roll.